29 novembre 2011

EVOLUTION IN AKTION: unknown species

Attenzione!


Il 3 dicembre alle ore 17, nella sala conferenze del Palazzo De Crecchio di Lanciano, io e lo scribacchino di ventura Davide Gentile presenteremo il nostro ambizioso progetto a fumetti "Unknown Species",
risponderemo alle curiosità del pubblico e daremo vita al nuovo schema evolutivo delle specie terrestri.
Nelle sale adiacenti verranno esposte tutte le tavole del primo numero.
Un assaggio delle prime 6 tavole è già visibile dal 26 novembre nelle sale del Palazzo degli Studi di Lanciano.

Il tutto fa parte del progetto "EVOLUTION IN AKTION: sapiens" fortemente voluto dal Prof. Marco Spoltore e dal Fumettista Antonio Fara

riporto di seguito la locandina ed il comunicato stampa dell'evento scientifico/culturale


Che cosa ci rende umani?
È a questa domanda che da quattro anni un gruppo di ricercatori e artisti di cinque differenti nazioni tenta di dare una risposta. Un primo risultato di questa ricerca è presentato in una  mostra attualmente in corso presso il Palazzo degli Studi di Lanciano e fino al prossimo 4 Dicembre, con la presenza delle più importanti Case Editrici italiane e mondiali:  Sergio Bonelli Editore, Cartastraccia, Disney, Marvel, PaniniComics.
<< È stato un lavoro affascinante >> esordisce il Prof. Marco Spoltore, ideatore e coordinatore del progetto,  << che ci ha mostrato quanto sia difficile definire l’umanità e quanto stia cambiando la nostra stessa identità >>. 
<< Paperino non è certamente un uomo>> continua Antonio Fara della Sergio Bonelli Editore << ma ci riconosciamo nelle sue avventure e nella sua vita quotidiana. E pensate quanto lavoro ci sia nel far sorridere un papero e far riconoscere quel gesto come un sorriso!>>
Nel dettaglio è stato ipotizzato un percorso espositivo che ripercorre le principali tappe dello sviluppo biologico dell’uomo, proponendosi di interpretare, attingendo a professionalità, esperienze, sensibilità e competenze molto diverse, quelli che possono essere i possibili sviluppi futuri dell’essere umano: dall’interfaccia con le “macchine” a pensare mutazioni del corpo o della mente che ridefiniscono quelle che si crede siano ovvie caratteristiche dell’essere umano.
<< Rendendoci conto che le competenze tecniche impongono dei limiti oggettivi all'immaginazione e alla predizione >> continua il Professor Spoltore << il fumetto è risultato il mezzo più idoneo a rappresentare uomini e mondi in un futuro prossimo e lontano: il gruppo di lavoro ha attinto alle fonti creative degli anni ‘50 e ‘60 per scoprire se e quali ipotesi della fantascienza si fossero realizzate, e successivamente, con lavoro di
ricerca e selezione delle fonti bibliografiche ha formulato le “tesi” evolutive principali…>>
Ma per sapere cosa ci aspetta … non rimane altro che visitare la mostra …

THE EVOLUTIONARY ROAD

L’attività espositiva “EVOLUTION IN AKTION: sapiens”  si colloca nell’ambito delle iniziative della  progettualità strategica “economia della conoscenza” realizzate dal giugno 2010 per la diffusione della cultura e del sapere tecnico - scientifico e la promozione dell’incontro tra cultori delle discipline e cittadinanza, nella consapevolezza condivisa che  la collaborazione di sensibilità, attitudini e professionalità diverse, riunite per il conseguimento di obiettivi condivisi, porta a visioni e soluzioni nuove ed originali.

28 novembre 2011

Ascelle crescono

E' online un' intervista a Marco Taddei. Giovane autore dai toni surreali (cliccate qui).

Come lui stesso racconta siamo complici nella stesura delle "Storie brevi e senza pietà", una raccolta di fumetti educativi per menti recettive, come raccontato qui, qui, qui e qui ad esempio.

23 novembre 2011

Una storia malinconica



Ho iniziato gli schizzi della quinta storia del libro educativo per menti fertili "Storie brevi e senza pietà"
Bambini, angeli, padroni e schiavi, ed entomolgi (o entomologhi), l'Ascella Ebbra anche stavolta ha trasudato un insegnamento spietato per celeri cerebri.
Dopo questa storia, c'è il granfinale che chiuderà i giochi.

02 novembre 2011

Conigli e Fanzine

Con imperdonabile ritardo segnalo due accadimenti del mese passato

1. Un mio disegno "conigliesco" sul blog della Coniglio editore

Un gagliardo Nobil Uomo accerchiato dai suoi sudditi camuffati da Coniglio.... è un'immagine estrapolata da un racconto che vedrà la luce in "Storie brevi e senza pietà"
Quindi tengo a precisare che non ha nessun riferimento agli accadimenti e dibattiti interni ed esterni tra l'editore Coniglio e i suoi autori


2. Qui invece ho risposto alle domande del blog Milanoromatrani che si occupa di fanzine italiane.
Potete trovare nelle risposte una descrizione del nostro progetto editorial/indipendente/autoprodotto Carta Straccia che vi sollecito a seguire perchè offrirà delle chicche pregiate nel 2012.

_

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...